Municipio di Anversa, fiammingo rinascimentale

di
Municipio di Anversa, Belgio © Michiel Verbeek

Municipio di Anversa, Belgio © Michiel Verbeek

Insieme sublime d’arte fiamminga e rinascimentale, il municipio di Anversa è simbolo orgoglioso della città belga e della sua storia. Eretto sul lato occidentale di Grote Markt, la piazza del Grande Mercato, fu realizzato tra il 1561 e il 1565.

Il progetto venne disegnato dall’architetto e scultore Cornelis Floris de Vriendt. Fu lui, insieme a molti altri artisti dell’epoca che presero parte ai lavori, a dare alla costruzione questa foggia.

Ma l’idea di realizzare un nuovo municipio di Anversa, sostituendo quello più piccolo e vecchio, iniziò a farsi largo tra le autorità comunali nei primi del XVI secolo. Desideravano un nuovo edificio che rappresentasse il potere e la forza della grande città portuale.

Così, intorno al 1540, Domien de Waghemakere preparò un piano per realizzare una struttura in stile gotico monumentale, tipico delle Fiandre e del Brabante. I venti di guerra che soffiavano impetuosi in quel periodo ne impedirono la realizzazione.

Il materiale per costruire il municipio di Anversa vennero usati per puntellare le difese cittadine. Quando poi nel 1560 la situazione mutò per il meglio, il gotico non era più di moda: e si scelse lo stile rinascimentale da valorizzare col fiammingo.

Orgoglio e costruzione andarono in fumo a seguito dell’incendio appiccato dagli spagnoli nel 1576. Ciononostante gli abitanti della città belga non si persero d’animo e riedificarono l’edificio tre anni dopo.

L’ultima ristrutturazione del municipio di Anversa risale al XIX secolo quando l’architetto Pierre Bruno Bourla ne modificò gli interni con decorazioni signorili, chiudendo poi con un tetto il cortile interno a cielo aperto.

Ma la bellezza dell’edificio è senza dubbio nella sua facciata principale, quella che si spechhia su Grote Markt. Il basso porticato del piano terra è in pietra bugnata, e un tempo ospitava piccoli negozi. Sopra ci sono due piani con colonne doriche e ioniche che separano grandi bifore, e poi ancora un quarto piano a formare il loggiato.

La sezione centrale del municipio di Anversa è riccamente decorata: in una nicchia si trova la statua della Vergine Maria, e nelle altre due le sculture della Giustizia e della Prudenza. A sinistra c’è lo stemma del ducato di Brabante, in mezzo quello di Filippo II e sulla destra quella del marchesato di Anversa.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Municipio di Anversa, fiammingo rinascimentale"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...