Collegiata di Mons, Santa Valdetrude

di
La collegiata di Mons © Andrea Lessona

La collegiata di Mons © Andrea Lessona

Dall’immensità della navata centrale, l’eco della storia si diffonde per tutta la collegiata di Mons. E racconta il più grande edificio religioso cattolico di questa città nella regione vallone del Belgio.

Realizzata tra il 1450 e il 1621, la struttura ecclesiastica è da tutti considerata uno dei capolavori dello stile gotico brabantino. E nonostante il lungo periodo di costruzione, vanta una invidiabile unità stilistica.

Ritenuta il più grande monumento storico-artistico cittadino, la collegiata di Mons è dedicata a Santa Valdetrude – la nobile franca che si fece monaca e dalla quale discende l’ordine per cui la chiesa venne costruita.

Era il 1450 quando, su progetto dell’architetto Matthijs de Layens, iniziarono i lavori. Il disegno prevedeva un vasto edificio a croce latina, con transetto, coro a deambulatorio con cappelle radiali e una torre sulla facciata alta più di 190 metri.

Nelle intenzioni doveva diventare la più alta d’Europa. Così da rendere unica la Collegiata di Mons. Purtroppo, il sogno risultò vano: tanto che già nel 1548 i lavori per la torre si fermarono per poi concludersi in modo definitivo all’altezza della navata centrale nel 1691.

Ciononostante, ancora oggi, l’arenaria per gli esterni, la pietra blu dell’Hainaut per gli interni e i laterizi per le volte, fanno della chiesa di Santa Valdetrude un capolavoro che non si stanca mai di ammirare.

Così come i raggi del sole che, filtrando obliqui dalle antiche vetrate, regalano a terra un caleidoscopio di colori che si ha quasi timore a calpestare. Di grande pregio sono anche gli stalli del coro realizzati in legno di rovere nel 1707.

L’organo a 46 canne e tre tastiere irradia musica celestiale mentre si ammirano le bellissime statue di alabastro di Jacques Du Brobeucq (XVI sec.), la Serie di Arazzi di Enghien del XVII secolo e il Carro d’Oro.

Si tratta del carro professionale barocco in legno dorato, realizzato in stile Luigi XVI fra il 1779-82. Nel giorno della Pentecoste, l’urna di Santa Valdetrude, il cui neogotico in ottone dorato del 1887 si trova sull’altra maggiore, viene caricato e fatto sfilare in processione per le vie di Mons.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Collegiata di Mons, Santa Valdetrude"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...