Il tesoro della collegiata di Liegi

di
Il corridoio del chiostro della collegiata di Liegi © Andrea Lessona

Il corridoio del chiostro della collegiata di Liegi © Andrea Lessona

Il tesoro della collegiata di Liegi si trova negli edifici annessi al chiostro della chiesa di San Paolo: sette sale espositive distribuite su tre piani che conservano il patrimonio storico e artistico della città vallone.

Alcuni oggetti sono stati salvati e portati qui dalla defunta cattedrale di Saint Lambert come ad esempio l’imponente busto reliquario di San Lamberto. Fu il principe Erard de la Mark a donare i cinque chilogrammi d’argento con cui è realizzato.

Altro pezzo famoso del tesoro della collegiata di Liegi è il reliquario di San Giorgio, opera donata da Carlo il Temerario, c’è chi sostiene per farsi personare l’incendio della città.

Ma lo scrigno della chiesa di San Paolo ha ancora molto da offrire: infatti, non mancano cibori, croci di pietre preziose, ostensori, pastorali e anelli episcopali, calici, ampolle, paramenti antichissimi e incunanboli. Tutti miracolosamente scampati all’inondazione del 1926 quando la Mosa tracimò.

I commenti all'articolo "Il tesoro della collegiata di Liegi"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...